Ultime notizie da Igiene Ambientale

Disinfestazione insetti su albero

01.01.11
Igiene Ambientale ha brevettato RistMouse, un sistema derattizzante che maschera in una fioriera un’erogatore di esche per ratti (Attestato di Brevetto per Modello di Utilità N. 0000264852).

 

05.01.11
Igiene ambientale è ora anche su Facebook. Visita la nostra pagina.

 

15.01.11
Ambienti puliti e controllati, questo è il nostro motto. La nostra azienda opera nel settore igienico-sanitario per migliorare la qualità della vita delle persone sia negli ambienti lavorativi che privati.

Domande frequenti su disinfestazione e derattizzazione

  1. Cosa posso fare per eliminare la presenza dei piccioni nei balconi di un appartamento che viene utilizzato solo nel periodo estivo? È necessario installare dei dissuasori per piccioni ad azione totale su tutta la superficie interessata.
  2. Vorrei chiamare un'azienda specializzata ma non posso/voglio dei prodotti chimici (rodenticidi) all’interno del mio locale. Come posso fare? In caso di non elevata infestazione è possibile posizionare all’interno dei locali solo delle trappole, come il nostro brevetto RistMouse, una fioriera erogatore derattizzante, con manutenzione quasi nulla. Di solito le trappole necessitano di una manutenzione frequente da parte dell’azienda specializzata e da parte del responsabile interno, in quanto i roditori catturati dovrebbero essere rimossi molto rapidamente dalla trappola per evitare l’insorgere di problematiche di contaminazione biologica degli ambienti. Se la necessità è invece una profilassi, anziché una vera e propria derattizzazione, il posizionamento di trappole è utile quanto l’intervento classico di derattizzazione con esche per roditori.
  3. Con la precedente azienda di disinfestazione, il liquido utilizzato aveva un odore spiccato e caratteristico, anche un po’ irritante, è possibile evitare questi effetti spiacevoli? Certo, le moderne formulazioni consentono oggi di avere prodotti per ogni esigenza. Noi indichiamo al cliente il giusto prodotto che verrà impiegato per risolvere il problema mantenendo minima la tossicità ambientale e utilizzando per quanto possibile prodotti non irritanti a livello olfattivo o per contatto. Rimane il fatto che gli insetticidi devono essere manipolati sempre da personale specializzato e autorizzato, applicando tutte le linee guida che garantiscano l’incolumità degli operatori e di chi frequenterà i locali dopo il trattamento.
  4. Dopo un intervento l’effetto derattizzante è immediato? Dipende da molti fattori: caratteristiche dell’infestante, grado di infestazione, tipologia di materiali contenuti nei locali , livello di pulizia degli stessi, contesto ambientale esterno ecc. In linea di massima vale la regola che per abitazioni private, un intervento potrebbe essere sufficiente a risolvere il problema, per le attività commerciali invece un singolo intervento non è quasi mai risolutivo a meno che l’insetto abbia natura di infestante occasionale (es. vespe, calabroni, pulci). In tutti gli altri i casi è consigliabile un controllo periodico degli ambienti.
  5. Come si può ridurre la popolazione dei piccioni nel centro storico di una città? È possibile ridurre la popolazione di ben due generazioni individuando delle stazioni per la distribuzione di un prodotto che ha come effetti la sterilizzazione e la cura degli individui malati.
  6. In alcuni periodi dell'anno, nel giardino intorno alla mia abitazione si notano dei serpenti. Come posso risolvere l’infestazione? È necessario eseguire un trattamento con un prodotto che tiene lontano tutti i tipi di rettili e ha effetto per più di 20 giorni. In genere si eseguono tre trattamenti l’anno.
  7. Da qualche mese in casa è presente un animale che graffia i miei mobili, ma non riesco a individuarne la specie né dove si nasconde. Come posso eliminare il problema? È necessario individuare l'animale per eseguire un trattamento specifico per eliminarlo.
  8. In un’ala del tribunale si è verificato una forte infestazione di mosconi, come si può risolvere il problema e riprendere l’attività lavorativa? Innanzitutto è necessario eseguire un trattamento abbattente, sanificare arredi e superfici piane e successivamente analizzare il motivo dell’infestazione.
  9. Ho un topo in casa da qualche giorno, ho provato a installare delle tavolette collanti ma non abbiamo avuto nessun riscontro. Come posso risolvere il problema? È necessario eseguire una derattizzazione a cattura totale di tutta la casa senza lasciare in giro materiale che il topo possa mangiare facilmente.
  10. Siamo invasi da pulci in camera da letto, come possiamo eliminarle? Si tratta di un insetto che vive nelle giunture dei tessuti è può essere debellato solo tramite una disinfestazione accurata e in seguito una nebulizzazione in tutta la stanza.
  11. Ho un bar, spesso si vedono degli scarafaggi, non riesco a eliminarli con prodotti comuni, come posso fare per debellarli? L’infestazione della “blattella germanica” è acuta perché è un insetto che ha una forte e veloce riproduzione. È necessario intervenire con una deblattizzazione abbattente e residuale in modo da distruggere gli adulti e bloccare la schiusa delle uova.
  12. Ho una quercia secolare in azienda che presenta dei profondi fori sul tronco primario dovuto a un insetto simile a un grillo. Come posso risolvere il problema? È necessario eseguire un sopralluogo per individuare l’insetto, in seguito procedere con infiltrazioni di un prodotto abbattente all’interno delle cavità prodotte dall’insetto e iniezioni tramite i vasi linfatici di sostanze nutritive che aiutino la pianta alla ripresa vegetativa.
  13. Ho un ristorante al centro storico. Come potrei eseguire una prevenzione di derattizzazione? È necessario installare dei dissuasori che permettono ai roditori di non avvicinarsi alle zone interessate. Sono delle eleganti fioriere che hanno una duplice funzione: abbelliscono l’esterno della struttura ed evitano che i roditori entrino nel ristorante.
  14. Ho un’azienda zootecnica e tutti gli anni nel periodo primaverile ed estivo sono invaso da mosche. Come posso fare per ridurre l’infestazione? Trattandosi di un'azienda zootecnica, vi consigliamo di eseguire trattamenti biointegrati stagionali con azione larvale e adulticida, per eliminare il problema alla fonte.
  15. Siamo un’azienda che commercia e manipola cereali, abbiamo un grosso problema di topi, come possiamo fare per eliminare l’infestazione? È necessario eseguire dei trattamenti ravvicinati in modo che i roditori non rimangono privi di prodotto derattizzante. Il prodotto deve essere della stessa qualità e fragranza delle abitudini alimentari dei topi.
  16. Siamo un’azienda che fornisce beni di prima necessità alle zone industriali, nelle nostre centrali termiche e centrali idriche si notano delle infestazioni di topi che spesso bloccano gli impianti, provocando grossi disagi sia economici che tecnici. Come possiamo risolvere il problema? Essendo zone poco frequentate da personale, è possibile installare delle trappole a cattura multipla in modo da avere la cattura in tutto l’arco della giornata. È un sistema ecologico che non presenta nessun rischio tossicologico o di assuefazione da parte del roditore.
Share by: